Paolo Salvati
Riconosciuto il 13 Dicembre del 2005 dalle istituzioni
" Cittadino Illustre "

Nato a Roma il 22 febbraio 1939, Artista pittore da sempre , espressionista, trasformista, ritrattista disegnatore. Nell'anno 1970 la decisione di cambiare la sua vita professionale e' fondamentale per intraprendere un orgoglioso riscatto lirico a tanta invadenza scientifica e razionalistica con una carriera artistica unica. Vita difficile, causa unica la straordinaria capacita' artistica, per nulla compatibile con le relazioni sociali di un paese inizialmente poco attento ai suoi figli artisti puri. Per tanti anni dipinge opere di grande spessore lirico, accompagnato nel suo percorso sempre dalla sua famiglia affronta le sue scelte, seguendo il suo carisma dipinge, espone, lavora come ritrattista. Dagli anni novanta vince diversi primi premi di pittura, nel 2001 viene acquisita una sua opera presso il Museo d'Arte Contemporanea di Anticoli Corrado. Il 13 dicembre del 2005 viene riconosciuto Cittadino Illustre della Repubblica Italiana. Numerose mostre, le pubblicazioni sui cataloghi e sulle riviste del settore Arte Moderna e Contemporanea, l'evoluzione e il promulgamento delle notizie tramite internet www.paolosalvati.it, diverse recensioni e copertine sulla rivista internazionale d'arte e cultura "CULTURE" dell'Istituto Europeo Politiche Culturali e Ambientali, hanno divulgato la conoscenza delle opere di Salvati, fino ad arrivare alle attuali pubblicazioni sul Catalogo dell'Arte Moderna n. 45, n. 46, novembre 2009, 2010, "Gli Artisti Italiani dal Primo Novecento ad Oggi" editoriale Giorgio Mondadori, Il Maestro Paolo Salvati vive e opera a Roma.













Indietro Home Opere